repro-logo

PROTOCOLLO ESTESO DI

Riprocessamento e Riconsolidamento Integrativo delle Memorie Traumatiche e degli Schemi Disfunzionali

 

e altri Strumenti e Procedure ottimizzate per il Cambiamento

I meccanismi di cambiamento pi√Ļ efficaci - e con solide basi scientifiche - riuniti e ottimizzati in un protocollo flessibile per lavorare su:

memorie traumatiche e somatiche, schemi e modalità disfunzionali, parti non integrate, e altre tipologie di apprendimenti impliciti

 

Mi iscrivo al 50% fino al 27 maggio!

Guarda il video di presentazione:

 

Il Protocollo - Di cosa si tratta

 

Il Protocollo Esteso di Riprocessamento e Riconsolidamento Integrativo delle Memorie Traumatiche e degli Schemi Disfunzionali (in breve RePro), può essere ben compreso analizzando tutti i termini del suo nome:

Protocollo = metodo strutturato in pi√Ļ fasi, con una sequenza chiara e indicazioni precise

Esteso =¬†ha una struttura di base e numerosi moduli che possono essere aggiunti per toccare ogni aspetto ritenuto rilevante; inoltre √® un metodo¬†embodied in senso ampio e approfondito (guarda il video di presentazione per scoprire di pi√Ļ)

Riprocessamento = serve a rielaborare dati, informazioni, sensazioni, emozioni, esperienze e altri aspetti che erano rimasti bloccati o non processati a diversi livelli (mentale, emotivo, somatico, carico allostatico, assi dello stress, ecc.)

Riconsolidamento = sfrutta i meccanismi di riconsolidamento della memoria per rendere plastiche al cambiamento le memorie e gli apprendimenti

Integrativo = (ri)unisce e fa funzionare in sinergia parti o elementi che prima non collaboravano; inoltre integra attraverso differenti processi gli aspetti sensoriali e corporei con emozioni, pensieri, motivazione e identità 

Memorie Traumatiche e Schemi Disfunzionali = con questi termini vengono indicati, in sintesi, i diversi aspetti sui cui è possibile intervenire, tra cui: modalità, credenze, parti, immagini di sé, apprendimenti impliciti, mappe corporee, ecc.

Il Protocollo - Cosa Imparerai

 

Il Protocollo RePro ti guida attraverso un percorso strutturato, basato sull'integrazione delle pi√Ļ avanzate ricerche scientifiche con tecniche pratiche immediatamente applicabili.

Imparerai a:

  • Identificare e riprocessare e riconsolidare memorie, apprendimenti, modalit√† o schemi disfunzionali.
  • Rendere plastiche e aperte al cambiamento¬†le modalit√† di adattamento, le rappresentazioni di s√©, le credenze profonde.
  • Conoscere, integrare e rendere sinergiche le diverse parti,¬†funzioni e¬†schemi.
  • Sviluppare nuove modalit√† di adattamento, relazionali, di auto-regolazione, immagini di s√©, comportamenti che siano funzionali e coerenti.
  • Utilizzare un approccio¬†globale che considera l'individuo nella sua interezza mente-corpo, che include dal livello cellulare ed epigenetico fino alle parti pi√Ļ sofisticate di pensiero e identit√†.
ragazza-laptop-repro

UNA VIA D’ACCESSO DIRETTA

Com’è possibile agire direttamente sui livelli profondi alla base dei meccanismi di adattamento, risposte emotive, livelli di stress e identità personale?

Com’è possibile favorire il cambiamento e lo sviluppo in modo strutturato e scientificamente fondato? 

Com'è possibile superare modalità che si sono strutturate nel tempo e modificare ricordi e immagini ritenuti ormai indelebili? 

La¬†risposta¬†√® composta da pi√Ļ fattori:
> Con i giusti livelli di attivazione su tutti i livelli (sensoriale, neurbiologica, emotiva, postura, movimento, ecc.)

> Rispettando i tempi delle fasi di consolidamento e riconsolidamento delle memorie e apprendimenti in genere

> Sfruttando i meccanismi di riprocessamento a livello mentale ed emotivo ma anche percettivo e somatico;

> Con il supporto di quelli che nel protocollo vengono chiamati "add-on", ovvero: stimolazioni sensoriali (luci, suoni, ecc.), micro-movimenti, ingaggiando la postura e l'equilibrio, con movimenti complessi, movimenti in fase negativa,  movimenti oculari (NB: nel protocollo sono incluse modalità differenti da quelle dell'EMDR), rilasci psicosomatici e tanti altri modi che imparerai nel corso;

>¬†Con stimoli sensoriali inconsci¬†(nel senso di ‚Äúsotto al livello di consapevolezza‚ÄĚ) che possono essere forniti in tanti modi, tra cui con l'App RePro.

Il Protocollo RePro, l’App e una serie di metodi e procedure a tua disposizione in questo corso, si basano proprio su questi meccanismi!

AGISCI SU TUTTI I LIVELLI  NECESSARI 

La ricerca scientifica negli ultimi anni ha fatto grandi progressi in diversi ambiti applicativi legati ai temi del cambiamento, apprendimento, traumi, livelli di attivazione e altri fattori chiave per la salute. 

Impara a conoscerli e come intervenire su di essi in modo mirato.

Con le indicazioni e gli strumenti del Protocollo RePro potrai supportare i tuoi pazienti in ambiti e su tematiche come:

‚ĚĖ¬†Modalit√†¬†e Schemi di risposta sotto stress non efficaci e non adattativi

‚ĚĖ¬†Ricordi e apprendimenti traumatici o con connotazione emotive disfunzionali¬†

‚ĚĖ¬†Memorie somatiche (posture emotive, catene muscolari degli assi dello stress, cicatrici, blocchi psicosomatici, ecc.) che influenzano gli stati emotivi e mentali

‚ĚĖ¬†Livelli di attivazione psicofisica, automatismi ideomotori e altri schemi protettivi non adeguati al contesto e alle relazioni attuali

‚ĚĖ Riorganizzazione del funzionamento e integrazione delle diverse Parti (del S√® o secondo altri modelli)

‚ĚĖ¬†Livelli di attivazione metabolica, neurale e immunitaria (fondamentali per agire sulle problematiche psicosomatiche)

‚ĚĖ¬†Immagini e mappe corporee non coerenti e non integrate

‚ĚĖ¬†Altri fenomeni complessi che influenzano significativamente il modo di vivere e le decisioni prese ogni giorno.

ragazze-confronto-repro

ANALOGIE E DIFFERENZE CON ALTRI APPROCCI E METODI

Se ti stai chiedendo se  questo Protocollo sia una variante dell’EMDR, della Flash Technique, AEDP, ART, delle tecniche di Psicoterapia Cognitiva o altro… la risposta sintetica è: no!

Se le conosci e ti piacciono, qui troverai alcuni meccanismi comuni a queste e altre tecniche efficaci, spiegate e approfondite anche dal punto di vista di altre discipline e punti di vista. Questo ti permetterà di usarle ancora meglio, con ulteriori approfondimenti e integrazioni.

Inoltre, come in tutto quello che facciamo con le Scienze Integrative, proprio perché il nostro focus è l’integrazione multi-disciplinare, analizziamo e includiamo anche altri meccanismi, in modo da aumentare le aree di intervento e i processi su cui agire.

Emerge così un protocollo unico e diverso da altre tecniche, con uno schema di base e moltissimi moduli che possono essere aggiunti per scopi specifici. Potrai usare questo protocollo così com’è oppure utilizzarne alcuni elementi e fasi come espansione di altre tecniche che già usi.

MODULI FORMATIVI INCLUSI IN QUESTO CORSO

MODULO 1

Lezioni online che puoi seguire subito appena ti registri:

Protocollo Esteso di Riprocessamento e Riconsolidamento di Memorie e Schemi

⇨ Introduzione al Protocollo

‚á® I meccanismi di apprendimento e cambiamento

‚á® Processi e meccanismi da gestire

‚á® Le implicazioni nella pratica

⇨ Le fasi del Protocollo: una breve panoramica

Fase 0 - PREPARAZIONE

‚á® Preparazione: introduzione

⇨ Trovare l’Elemento Disfunzionale di Partenza (EDP)

⇨ Trovare l’Elemento di Contrasto (EC)

‚á® Funzionale Vs Disfunzionale: vantaggi e svantaggi

⇨ L’importanza delle Pre-condizioni (e come svilupparle)

Fase 1 - RIATTIVAZIONE (vecchio schema/memoria)

‚á® Introduzione alla Fase 1

‚á® Riattivare la vista

‚á® 3 Esempi attraverso tutto il protocollo

‚á® Riattivare l'udito

‚á® Il tatto

⇨ Riattivare l'olfatto e il gusto

⇨ Riattivare l'interocezione (e la propriocezione)

‚á® Muoversi lungo l'asse temporale

⇨ Altri approfondimenti (comportamenti, sé, decisioni, ecc.)

Lezioni che saranno aggiunte a breve nelle prossime settimane:

Fase 2 - ATTIVAZIONE (nuovo schema/evento positivo)

‚á® Introduzione

⇨ Analogie e differenze con fase 1

⇨ Metodi

⇨ Casi

Fase 3 - Mismatch

‚á® Indicazioni generali

‚á® Indicazioni di metodo

‚á® Cicli di indebolimento e rinforzo

⇨ La centralità della reazione al mismatch

‚á® Ricordarsi del livello somatosensoriale

‚á® Aggiunte opzionali

⇨ Casi

Fase 4 - Integrazione Evolutiva

‚á® Indicazioni generali

‚á® Cosa fare

‚á® Facilitazione organizzativa

⇨ Favorire il recupero e la flessibilità

‚á® Usare i sotto-comportamenti

‚á® Integrare le parti, i ruoli, ecc.

‚á® Abbinare immagini e simboli

‚á® Creare dei richiami

⇨ Casi

Add-on (potenziamenti neurobiologici) per le Fasi da 1 a 4

‚á® Introduzione

⇨ Tanti modi di usare gli occhi 

⇨ Tanti modi di usare il respiro  

⇨ Sfruttare l'overlapping funzionale del cervello

⇨ Usare equilibrio e postura

⇨ Sfruttare i movimenti complessi

‚á® Rilasci psicosomatici localizzati

⇨ Suoni e musica 

‚á® Usare gli stimoli mascherati con l'app

Fase 5 - Mantenimento e Sviluppo

⇨ Obiettivi

⇨ Completare il processo 

⇨ Estendere gli effetti 

⇨ Includere RePro in altri approcci (visualizzazioni, ipnosi, ecc.)

⇨ Versioni nello story-telling (per adulti e per bambini)

⇨ Versioni HXD (Human eXperience Design)

⇨ Strategie di mantenimento 

 


MODULO 2 

Già disponibile online

Cambiare memorie, ricordi e apprendimenti: le tecniche efficaci

⇨ Introduzione

‚á® Tutto viene imparato

‚á® Come si ‚Äėscrivono‚Äô apprendimenti e ricordi

⇨ I due momenti critici dell’apprendimento e del cambiamento

‚á® MECCANISMI E SPUNTI PRATICI

‚á® 1. Sfruttare emozioni e attivazione fisica

‚á® 2. √ą successo da poco‚Ķ cosa fare?

⇨ 3. La miglior ricompensa… non è una ricompensa

‚á® 4. Riposo post-apprendimento (e non solo)

‚á® 5. Usare gli stimoli correlati durante il sonno (o rilassamento, meditazioni, ipnosi)

‚á® 6. Riscrivere/Reimmaginare le storie

⇨ 7. Cos’altro puoi fare subito

 


MODULO 3

Già disponibile online

App RePro

Concetti e informazioni di base

‚á® Presentazione generale in meno di 3 minuti

‚á® Accedi allo strumento online

⇨ Non-Conscio è diverso da Inconscio

⇨ Agire a livello primario: perché e come

‚á® Differenze tra le modalit√† ‚Äúparole‚ÄĚ e ‚Äúimmagini‚ÄĚ

‚á® Come scegliere i temi e gli stimoli

 

Procedure e Protocolli

‚á® Il lavoro di base: tornare in fisiologia

⇨ Il lavoro di base: contestualizzare la realtà-risposta

Mi iscrivo al 50%
Corso ideato, sviluppato e condotto da

Fabio Sinibaldi, PsyD, MBPsS

Psicoterapeuta, Membro accreditato anche della British Psychological Society (Neuropsych. Div. & Psychobiol. Sect.
Presidente Association for Integrative Sciences
Coordinatore gruppo Interdisciplinare terapie corporee e gruppo clinica discipline mentali di SIPNEI (Società Italiana di PsicoNeuroEndocrinoImmunologia).

Esperto di Neuroscienze e Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia, integra queste scienze con una visione evoluzionistica moderna ed etologica.

√ą l‚Äôideatore¬†delle¬†Scienze Integrative, degli¬†Switch del Cambiamento, degli¬†Schemi Funzionali Integrativi, di tecniche come le¬†Emozioni Isometriche, Il¬†Pensiero Ideografico, e numerosi altri strumenti integrativi (sviluppati per gestire in modo mirato psicosomatica, stress cronico, traumi, auto-regolazione, emozioni, processi di sviluppo, ecc.).¬†

Con una carriera internazionale di oltre 20 anni, è docente per diverse scuole di specializzazione, tiene seminari per Università italiane e all’estero; partecipa regolarmente come relatore a convegni nazionali e internazionali. Autore di numerosi testi di successo (sia in italiano che in inglese) e articoli tra cui:

‚ÄstStress, Emozioni e Salute
‚Äď 45 Esercizi di Mindfulness Trasformativa

Scopri di pi√Ļ sulle pubblicazioni in homepage e negli approfondimenti

Fabio-Sinibaldi-profilo

Qualunque sia l’obiettivo (terapeutico, educativo o formativo), per raggiungerlo bisogna apprendere qualcosa di nuovo o modificare/aggiornare:

  • uno¬†schema

  • una¬†convinzione

  • una modalit√†

  • le dinamiche tra le parti

  • una¬†paura¬†o un‚Äôabitudine

  • una mappa corporea

  • un apprendimento somatico

Con il Protocollo Esteso di Riprocessamento e Riconsolidamento hai tantissimi strumenti e un metodo strutturato per agire su tutti questi aspetti.

All'interno di questo corso trovi anche uno strumento a supporto del Protocollo e degli altri Metodi di lavoro sulle memorie

L’APP RePro

meccanismi-sottastanti-ragazzi

I meccanismi sottostanti

 

Il sistema percettivo è in grado di riconoscere un’immagine o una parola anche se viene vista per pochi istanti ed è, in qualche modo, mascherata (ovvero resa meno riconoscibile a livello consapevole). 

Anche se non c’è un riconoscimento conscio, i meccanismi e gli schemi di adattamento vengono attivati ugualmente. 

Infatti, a seguito di uno stimolo con l’App RePro (che permette di far vedere un'immagine o una parola per pochi millisecondi, tanto da attivare le risposte di adattamento a livello cerebrale ma senza che la persona ne sia consapevole) si può riscontrare l’attivazione dell’asse dello stress (tachicardia, attivazione muscolare, cambiamenti nel respiro, rilascio di adrenalina, cortisolo e altri neurotrasmettitori, ecc.) in modo oggettivo attraverso strumenti di misurazione di varianza cardiaca, tono vagale, misurazione dei biomarker, ecc. 

Non solo, si attivano anche aree cerebrali specifiche per il tipo di stimolo che è stato mostrato (ad esempio i circuiti dell’accudimento se l’immagine contiene un bambino triste, quelli della regolazione sociale se c’è una persona aggressiva, quelli della paura se viene mostrato un ragno in caso di fobia, ecc.)

hub-scienze-integrative

Questo corso è uno dei Moduli Fondamentali

dell’HUB delle Scienze Integrative.

  

Come in tutti gli altri moduli e tecniche fondamentali dell’HUB in questo corso 

OGNI MESE ricevi NUOVI:

aggiornamenti, modalità operative, varianti applicative e approfondimenti.

  

Inoltre, con l’HUB ci sono periodici incontri di approfondimento dal vivo online, casi pratici e la possibilità di partecipare alla Community di professionisti con attività di gruppo, l’albo dei professionisti e altre utili iniziative.

logo

 ISCRIVITI oggi
all’HUB delle Scienze Integrative!

 

OFFERTA PROMOZIONE¬†‚Äď 50 %!

Offerta valida fino al 27 maggio!

(Dopo questa data l‚ÄôHUB standard sar√† accessible per ‚ā¨ 220/anno)

SOLO¬†110¬†‚ā¨¬†all'ANNO

 

Puoi accedere a tutti i corsi già disponibili e tutti quelli in arrivo ogni mese grazie a questa offerta estremamente vantaggiosa.
Tutti i corsi e altre info sulla > pagina ufficiale dell'HUB.

 

Cifra garantita e bloccata nel tempo! Se il prezzo dell’abbonamento in futuro dovesse salire per i nuovi iscritti, tu pagherai sempre la quota pagata oggi ad ogni rinnovo (che potrai disdire in qualsiasi momento precedente, anche se speriamo che tu sia nel 96% dei membri che rinnovano soddisfatti ogni anno!).

Iscrizione standard

‚ā¨ 110/anno

Massimo risparmio!

  • Accedi a: tutti i¬†corsi, gli¬†incontri¬†di gruppo, la¬†community, il¬†registro¬†dei professionisti, ecc.
  • Se la tua NON √® una professione sanitaria¬†con obbligo di ecm, questa √® sicuramente la tua scelta. Possiamo comunque rilasciarti attestati e certificati da dare alla tua associazione professionale per convertirle in crediti formativi.
  • Si¬†rinnova¬†automaticamente ogni anno (365 giorni da quando ti iscrivi).
    Chi prova resta: il 96% dei soci rinnova felicemente ogni anno, ma se per te fosse diverso puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento precedente il rinnovo.

  • Cifra garantita per sempre.
Registrami ora

Iscrizione con crediti ECM

‚ā¨ 157/anno

Vantaggio per professioni sanitarie!

  • Accedi a: tutti i¬†corsi, gli¬†incontri¬†di gruppo, la¬†community, il¬†registro¬†dei professionisti, ecc.
  • Ottieni 50 crediti ECM¬†(riservati alle¬†professioni sanitarie, in fase di registrazione devi indicare la tua professione dall‚Äôelenco di quelle registrate)
  • Si¬†rinnova¬†automaticamente ogni anno (365 giorni da quando ti iscrivi).
    Chi prova resta: il 96% dei soci rinnova felicemente ogni anno, ma se per te fosse diverso puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento precedente il rinnovo.

  • Cifra garantita per sempre.
Registrami ora